dottor fiorentini

STUDIO DI PSICHIATRIA E PSICOLOGIA CLINICA

dottor fiorentini

Il Dott. Fiorentini si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1999, dopo aver frequentato la Clinica Psichiatrica ed essersi interessato in modo particolare dei Disturbi del Comportamento Alimentare.

Successivamente ha frequentato la Scuola di Specializzazione in Psichiatria e Psicologia Clinica presso l’Università degli Studi di Milano, partecipando alle attività cliniche e di ricerca della Cattedra di Psichiatria e Psicologia Clinica.

Il suo interesse è stato rivolto in particolare alla Neuropsicofarmacologia Clinica ed alla cura dei Disturbi d’Ansia e Depressivi.

Dopo la specializzazione si è occupato di Doppia Diagnosi e Dipendenze da Sostanze, per conto della ASL di Milano.

Ha conseguito un Master di II livello in Neuropsicofarmacologia e Terapie Biologiche in Psichiatria, presso l’Università Vita e Salute dell’Ospedale San Raffaele di Milano.

In seguito è stato assunto presso la Unità Operativa Psichiatrica 42, dove ha svolto la funzione di Dirigente Medico in Psichiatria presso il Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura ed il Day Hospital. Ha acquisito diverse esperienze nell’ambito dei Disturbi d’Ansia e dell’Umore, occupandosi anche di Depressione in Gravidanza e nel Post Parto. Ha seguito un corso formativo in Psicoterapia Interpersonale della Depressione, accostando alla competenza farmacologica e clinica quella psicoterapeutica specifica nell’ambito del Disturbo Depressivo.

Nell’attualità il Dott. Fiorentini lavora presso la Fondazione IRCCS dell’Ospedale Maggiore Policlinico di Milano, dove svolge la funzione di Dirigente Medico in Psichiatria presso il Day Hospital occupandosi in particolare di Disturbi Ansiosi, Depressione e Disturbo Bipolare.

E’ autore e coautore di numerose pubblicazioni si riviste nazionali e internazionali, con particolare riferimento alla ricerca in ambito neuropsicofarmacologico clinico.

Il Dott. Fiorentini collabora con la Dott.ssa Lucia Volonteri

Share by: